Rimozione di lipoma
 

Rimozione di lipoma

Il lipoma è un tumore benigno che origina dalle cellule adipose. Può essere isolato oppure in numero superiore ad uno: si parla in tal caso di lipomatosi multipla. Lipomi di dimensioni elevate presentano un rischio seppur molto basso di trasformazione maligna.

I lipomi si manifestano come noduli sottocutanei, ad accrescimento lento, localizzati per lo più nel cavo ascellare, nelle spalle, nelle natiche, nel tronco e nelle cosce.

Il lipoma può presentare all’esame microscopico diversi aspetti definiti dall'Anatomo Patologo come adipocitico, angiolipoma, miolipoma a cellule fusate, pleomorfo, condroide, senza che questo ne influenzi il comportamento benigno.

I Lipomi sono tradizionalmente trattati con un’escissione che li rimuove nella loro interezza. L'asportazione del lipoma viene solitamente effettuata quando, a causa della sede in cui si forma e delle dimensioni raggiunte, determina disturbi o anomalie estetiche. Il lipoma è in genere dotato di una capsula che lo avvolge e ne rende facile l'asportazione chirurgica (le forme non capsulate sono più rare, per esempio nell'ambito di lipomatosi simmetriche multiple).

65 anni