Informativa sulla Privacy
INFORMATIVA SULLA TUTELA DEL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
(Ai sensi del Regolamento UE 2016/679)

Gentile Signora/Gentile Signore,
Laboratorio Analisi Caravelli s.r.l. con sede legale in via Zamboni n. 8 – 40126 Bologna (BO), in qualità di Titolare del trattamento dei Suoi dati personali

La informa che

ai sensi degli artt. 13 e 14 del Regolamento UE 2016/679 (in seguito GDPR), i Suoi dati personali, anche sensibili, acquisiti direttamente o indirettamente (con riferimento a utenti anche potenziali o terzi in genere che entrino in contatto con il Titolare), saranno trattati con le modalità e per le finalità seguenti:

1) Modalità di trattamento

Il trattamento dei Suoi dati è realizzato per mezzo delle operazioni indicate all’art. 4 n. 2) del GDPR.
I Suoi dati sono sottoposti a trattamento sia cartaceo che elettronico e/o automatizzato, secondo i principi di correttezza, liceità e trasparenza.
La disponibilità, la gestione, l’accesso, la conservazione e la fruibilità dei dati è garantita dall’adozione di misure tecniche e organizzative per assicurare idonei livelli di sicurezza ai sensi degli artt. 25 e 32 del GDPR.

2) Finalità e base giuridica del trattamento

2.1) I dati personali sono/saranno trattati nell’ambito della normale attività del Titolare senza il Suo consenso espresso (art. 6 del GDPR):

  1. in ottemperanza agli obblighi previsti da leggi, regolamenti e dalla normativa comunitaria;
  2. per finalità difensive;
  3. per comunicare i Suoi dati a società di assicurazione per la prestazione di servizi assicurativi;
  4. per concludere i contratti e/o per l’erogazione di servizi del Titolare;
  5. per adempiere agli obblighi contrattuali, precontrattuali e fiscali derivanti da rapporti con Lei in essere.

Detti soggetti tratteranno i dati nelle loro qualità di autonomi Titolari del trattamento.

2.2) I dati personali sono/saranno trattati nell’ambito della normale attività del Titolare previo suo specifico consenso (art. 7 del GDPR):

  1. con finalità di prevenzione, cura, diagnosi e attività amministrativo-contabili strettamente connesse e strumentali alla gestione dei rapporti con il paziente (a titolo esemplificativo e non esaustivo: accettazione, prenotazione di visite ed esami …)*;
  2. per comunicare delle informazioni sul Suo stato di salute a soggetti terzi (es. familiari o conoscenti) indicati specificamente dall’interessato;
  3. per attività di informazione e promozione, esclusivamente da parte del Titolare, che si obbliga a non cederli, comunicarli, divulgarli o condividerli con soggetti terzi, per la medesima finalità;
  4. per effettuare indagini di mercato relative al possibile eventuale sviluppo di ulteriori servizi e/o attività da parte del Titolare.

2.3) I dati personali sono/saranno trattati dal Titolare solo in forma anonima:

  • per attività di programmazione, gestione e controllo dell’assistenza sanitaria, svolta anche attraverso questionari di valutazione del gradimento dei servizi offerti;
  • per attività di ricerca scientifica non interventistica. A tal proposito, è possibile che i dati clinici (opportunamente codificati per evitare la sua immediata identificazione), raccolti in occasione delle prestazioni che Le sono state erogate, siano utilizzati in progetti di ricerca osservazionali retrospettivi.
2.4) I dati personali relativi ad analisi genetiche da cui siano emersi risultati inattesi rispetto a quelli per le quali erano state effettuate, saranno comunicati nel rispetto della Sua dichiarazione di consenso scritto di volontà di conoscere o meno tali eventi.

3) Natura del conferimento dei dati e conseguenze del rifiuto di rispondere Il consenso al trattamento dei Suoi dati sanitari è indispensabile affinchè il Titolare possa tutelare la Sua salute e/o la Sua incolumità fisica e rispondere alle Sue richieste di prestazioni sanitarie. Con riferimento al punto 2.2 lett. a)*: il consenso dell’Interessato è obbligatorio per lo svolgimento delle prestazioni richieste dall’Interessato stesso ed è necessaria solo la firma.
Al contrario, il dissenso al trattamento dei suddetti dati, comporta che non possano essere erogate prestazioni diagnostiche e terapeutiche, ad eccezione di prestazioni urgenti.
Il mancato consenso al trattamento dei dati per altre finalità non impedisce l’accesso alla prestazione sanitaria.

4) Diffusione dei dati e categorie di soggetti destinatari

Nello svolgimento della propria attività e per il perseguimento delle finalità di cui al precedente paragrafo 2.2 lett. a), il Titolare potrebbe comunicare i Suoi dati personali, anche riguardanti il Suo stato di salute a:

  • persone fisiche autorizzate dal Titolare al trattamento dei dati personali ex art. 29 del GDPR in ragione dell’espletamento delle loro mansioni lavorative (es. personale sanitario, di accettazione e/o di segreteria e amministrativo, amministratori di sistema, ecc…);
  • soggetti terzi in rapporto contrattuale o convenzionale con il Titolare (es. alcune prestazioni sanitarie potrebbero essere poi eseguite da altri soggetti esterni altamente qualificati per quella prestazione);
  • organismi sanitari di controllo, organi della Pubblica Amministrazione, Autorità di Pubblica Sicurezza, Autorità Giudiziaria ed Enti assicurativi e altri soggetti, enti o Autorità che agiscono nella loro qualità di Titolari autonomi di trattamento, a cui sia obbligatorio comunicare i dati personali in forza di disposizioni di legge o di ordini dell’Autorità;
  • soggetti terzi aventi diritto e/o chiunque l’interessato indichi espressamente come familiari, medico curante, ecc...;
  • fornitori di servizi quali consulenti, istituti di credito, enti certificatori, gestori delle conferme telefoniche delle prenotazioni, ecc…, i quali agiscono tipicamente in qualità di Responsabili del Trattamento ex art. 28 del GDPR, strettamente correlati e funzionali all’attività del Titolare.
L’elenco completo aggiornato dei destinatari potrà essere richiesto al Titolare ovvero al RPD mediante comunicazione scritta all’indirizzo di posta elettronica indicato in calce alla presente.

5) Trasferimento dei dati

Il Titolare assicura sin d’ora che, nell’eventualità di trasferimento di dati verso Paesi extra-UE, quest’ultimo avverrà in conformità alle disposizioni di legge applicabili, previa stipula delle clausole contrattuali standard previste dalla commissione europea.

6) Conservazione e cancellazione dei dati personali

Come previsto ai sensi dell’art. 5 co. 1 lett. e) del GDPR, i dati saranno conservati in una forma che consenta l'identificazione dell'Interessato per un arco di tempo non superiore a quello necessario al conseguimento delle finalità per le quali sono stati trattati. Decorso tale termine, i dati saranno cancellati o trasformati in forma anonima, salvo che la loro ulteriore conservazione sia necessaria per assolvere ad obblighi di legge o per adempiere ad ordini impartiti da Pubbliche Autorità e/o Organismi di Vigilanza.

7) Diritti dell’interessato

Ai sensi degli articoli da 15 a 22, il GDPR conferisce agli Interessati la possibilità di esercitare specifici diritti.
In particolare, l'Interessato può ottenere: a) la conferma dell'esistenza di trattamenti di dati personali che lo riguardano e, in tal caso, l’acceso a tali dati; b) la rettifica dei dati personali inesatti e l’integrazione dei dati personali incompleti; c) la cancellazione dei dati personali che lo riguardano, nei casi in cui ciò sia consentito dal GDPR; d) la limitazione del trattamento, nelle ipotesi previste dal GDPR; e) la comunicazione, ai destinatari cui siano stati trasmessi i dati personali, delle richieste di rettifica/cancellazione dei dati personali e di limitazione del trattamento pervenute dall’Interessato, salvo che ciò si riveli impossibile o implichi uno sforzo sproporzionato; f) la ricezione, in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico, dei dati personali forniti al Titolare, nonché la trasmissione degli stessi a un altro titolare del trattamento, e ciò in qualsiasi momento, anche alla cessazione dei rapporti eventualmente intrattenuti col Titolare. L’Interessato ha altresì il diritto di opporsi in qualsiasi momento ai trattamenti di dati personali che lo riguardano: in tali casi, il Titolare è tenuto ad astenersi da ogni ulteriore trattamento, fatte salve le ipotesi consentite dal GDPR.
L’interessato ha inoltre il diritto di non essere sottoposto a una decisione basata unicamente sul trattamento automatizzato, compresa la profilazione, che produca effetti giuridici che lo riguardano o che incida in modo analogo significativamente sulla sua persona, salvo che tale decisione: a) sia necessaria per la conclusione o l’esecuzione di un contratto tra l’Interessato e il Titolare; b) sia autorizzata dal diritto dell’Unione o dello Stato membro cui è soggetto il Titolare; c) si basi sul consenso esplicito dell’Interessato. Nelle ipotesi di cui alle predette lettere a) e c), l’Interessato ha il diritto di ottenere l’intervento umano da parte del Titolare, di esprimere la propria opinione e di contestare la decisione.
Le richieste possono essere inoltrate mediante posta ordinaria inviata alla sede del Titolare o mediante posta elettronica inviata all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
L’Interessato ha, inoltre, il diritto di proporre reclamo al Garante Privacy.

8) Titolare del trattamento e Responsabile della Protezione dei Dati

Il Titolare del trattamento dei dati personali è Laboratorio Analisi Caravelli S.r.l., con sede legale in Bologna (BO), Via Zamboni n. 8.
Il Titolare ha nominato un Responsabile della Protezione dei Dati, raggiungibile all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

65 anni